Lunedì, 02 Marzo 2015 14:31

Come organizzare un weekend low cost a Venezia

Scritto da 

Venezia viene da sempre considerata come una delle città italiane più costose, ma in questo articolo ti faremo scoprire come organizzare un week end low cost a Venezia. Spesso i "turisti fai da te", un po' ingenui, incorrono in "fregature", che sono destinate non solo ai turisti italiani ma anche stranieri. E' vero che in vacanza ci si lascia andare a qualche spesa anche "superflua", però quando i soldi scarseggiano è bene stare attenti a qualche accorgimento. Oltre a cercare online le migliori offerte degli hotel low cost, ci sono anche attrazioni che si possono visitare spendendo circa 10 euro. Quando si pensa a Venezia, subito si pensa a realizzare il sogno di un giro in gondola, ma quando non è possibile spendere dalle 80 alle 100 euro, scatta l'alternativa di un giro in vaporetto che può trasformarsi lo stesso in qualcosa di decisamente romantico. La visita alla Basilica di San Marco, è gratuita, quindi accessibile a tutti. Si spendono invece dai 2 ai 3 euro per visitare il Tesoro e la Pala d'Oro, comunque costi che si possono sostenere. 4 euro servono invece per salire sulla Loggia della Basilica di San Marco e sicuramente la laguna vista dall'alto ne vale davvero la pena.

Cosa vedere gratis a Venezia

Sono definiti dei veri e propri "quadri viventi a costo zero" e sono le vedute che dal Ponte dell'Accademia abbracciano il Canal Grande dove si possono vedere le gondole in movimento, oppure la vista sul Ponte dei Sospiri dal Ponte della Paglia. Lo stesso vale per tutte le calle del centro storico di Venezia. E' gratuito anche l'accesso a Piazza San Marco e alla Basilica. Completamente gratuite sono anche la Torre dell'Orologio, e le Procuratie Vecchie, l'Ala Napoleonica, le Procuratie Nuove ed il Campanile. Si accede gratis anche alla Sala Dinosauro, presente al Museo di Storia Naturale,mentre è a offerta libera, il Museo Diocesano. Interessantissimo, da non perdere, il Museo della Musica. Per quanto riguarda gli hotel, soprattutto quelli del centro, sappiamo bene che i prezzi sono davvero molto alti, però potete sempre cercare online le migliori offerte che riguardano gli hotel adiacenti al centro, oppure scegliere di affittare camere low cost a Venezia dove i prezzi sono sicuramente più accessibili. C'è anche la possibilità di affittare un appartamento, sicuramente meno costosa di un soggiorno in hotel, ovviamente dovete fare bene i conti quando si tratta di un week end. Però spesso gli hotel hanno a disposizione anche delle camere che affittano ai turisti a costi più accessibili. 

Letto 890 volte Ultima modifica il Lunedì, 02 Marzo 2015 14:40