Ultimi articoli del blog

  • Cosa fare per aprire un'Agenzia Immobiliare

    Scritto da
    Cosa fare per aprire un'Agenzia Immobiliare

    Chi decide di aprire un'agenzia immobiliare in franchising sceglie di godere di un'ottima possibilità di successo, oltre a godere pienamente della visibilità di un marchio già affermato e conosciuto, in grado di fornire un reale e concreto supporto per la formazione, consulenza legale e fiscale indispensabile per avviare una nuova attività. Anche per aprire questa attività sono necessari determinati requisiti previsti per legge: idoneità morale e professionale, attitudine personale di relazione interpersonale e di imprenditorialità.

    Scritto Venerdì, 17 Aprile 2015 15:07 in Aziende Letto 5 volte Leggi tutto...
  • Come funzionano le piattaforme aeree?

    Scritto da
    Come funzionano le piattaforme aeree?

    Le piattaforme aeree vengono prese spesso in noleggio dalle aziende e si tratta di speciali macchine che sono progettate per permettere di poter raggiungere zone di lavoro dove diversamente sarebbe impossibile operare, pensiamo ad esempio alla costruzione dei palazzi. Tale zone sono accessibili alle piattaforme aeree con operai equipaggiati con tutta l'attrezzatura, sia per la sicurezza, sia con i materiali per poter svolgere il proprio lavoro. Le piattaforme aeree nascono dalle esigenze dei grandi cantieri di poter operare al fine di realizzare costruzioni importanti, usate per tutte le latitudini, in cantieri di svariato genere, e proprio da questa esigenza, sono nate anche moltissime aziende di noleggio piattaforme aeree. 

    Nell'ambito delle piattaforme aeree, esistono le piattaforme ragno, che sono in grado di arrivare ovunque, anche in situazioni davvero impossibile e nelle zone più impervie ed a rischio, rispetto alle piattaforme normali. A differenza appunto, delle normali piattaforme, le piattaforme ragno funzionano in maniera autonoma, con motore termico ed elettricamente a batterie, oppure con allacciamento a una presa monofase da appartamento. La loro caratteristica è quella di riuscire a spostarsi sia su fuori strada che su scalinate, rampe di autorimesse, e su qualsiasi tipologia di pendenza. Sono di poco ingombro, riescono a passare attraverso una semplice porta e possono operare sia in ambienti chiusi che affollati. Hanno una grande stabilità anche in spazi stretti o addirittura strettissimi ed anche su pavimenti di portata ridotta e molto delicati. Sono estremamente sicure e molto semplici da utilizzare. 

    Scritto Martedì, 07 Aprile 2015 14:46 in Mezzi di trasporto Letto 44 volte Leggi tutto...
  • Corsi ecm fad

    Scritto da
    Corsi ecm fad

    L’obbligo di aggiornamento continuo per i professionisti della salute è risaputo da tutti, ma se si ha poco tempo per frequentare i corsi ECM dal vivo, c’è un’alternativa? Certamente!

    Sono i corsi ECM FAD ossia, corsi di educazione medica continua con formazione a distanza. Come vi si accede e come è possibile ottenere i crediti ECM con i corsi ECM a distanza?

    I corsi ECM FAD sono facilmente accessibili, basta consultare il portale ebookecm.it per trovarsi davanti ad una vasta scelta di ebook pronti per essere letti dagli operatori sanitari che ne necessitano.

    Scritto Martedì, 17 Marzo 2015 00:00 in Corsi Letto 104 volte Leggi tutto...
  • Come si effettua il passaggio di proprietà di un veicolo?

    Scritto da
    Come si effettua il passaggio di proprietà di un veicolo?

    Il passaggio di proprietà di un veicolo si effettua quando si acquista un'auto usata. Ci sono a disposizione 60 giorni, dal momento dell'acquisto del veicolo per autenticare la firma e registrare il passaggio di proprietà all'unità territoriale ACI che ha il compito di rilasciare il certificato di proprietà (CdP) aggiornato, e richiedere l'aggiornamento della carta di circolazione all'ufficio provinciale della Motorizzazione Civile (UMC). Se ciò non avviene, scattano le sanzioni monetarie, in caso di controlli su strada di vetture non in regola, oltre al ritiro della carta di circolazione (art. 94 del Codice della Strada). Quando la firma viene autenticata presso la Motorizzazione Civile, diventa anche obbligatorio richiedere la registrazione del passaggio di proprietà. La contestualità dell'autentica della firma e della richiesta del passaggio di proprietà, garantisce la certezza giuridica dell'aggiornamento dell'archivio del PRA con i dati del nuovo proprietario del veicolo.
    Avete però anche un'altra possibilità, ovvero rivolgervi ad un'agenzia pratiche veicoli per il passaggio di proprietà di un auto. Se invece volete fare da soli, vi occorrono i seguenti documenti: Certificato di Proprietà (CdP); carta di circolazione originale e una fotocopia della stessa; documento di identità e il codice fiscale dell’acquirente (due copie di ciascuno); documento di identità del venditore; modulo TT2119, che serve per la richiesta di aggiornamento della carta di circolazione e che è reperibile gratuitamente presso gli sportelli telematici dell’automobilista (STA) presenti su tutto il territorio nazionale.

    Scritto Martedì, 10 Marzo 2015 10:36 in Mezzi di trasporto Letto 147 volte Leggi tutto...
  • Come organizzare un weekend low cost a Venezia

    Scritto da
    Come organizzare un weekend low cost a Venezia

    Venezia viene da sempre considerata come una delle città italiane più costose, ma in questo articolo ti faremo scoprire come organizzare un week end low cost a Venezia. Spesso i "turisti fai da te", un po' ingenui, incorrono in "fregature", che sono destinate non solo ai turisti italiani ma anche stranieri. E' vero che in vacanza ci si lascia andare a qualche spesa anche "superflua", però quando i soldi scarseggiano è bene stare attenti a qualche accorgimento. Oltre a cercare online le migliori offerte degli hotel low cost, ci sono anche attrazioni che si possono visitare spendendo circa 10 euro. Quando si pensa a Venezia, subito si pensa a realizzare il sogno di un giro in gondola, ma quando non è possibile spendere dalle 80 alle 100 euro, scatta l'alternativa di un giro in vaporetto che può trasformarsi lo stesso in qualcosa di decisamente romantico. La visita alla Basilica di San Marco, è gratuita, quindi accessibile a tutti. Si spendono invece dai 2 ai 3 euro per visitare il Tesoro e la Pala d'Oro, comunque costi che si possono sostenere. 4 euro servono invece per salire sulla Loggia della Basilica di San Marco e sicuramente la laguna vista dall'alto ne vale davvero la pena.

    Scritto Lunedì, 02 Marzo 2015 14:31 in Turismo Letto 137 volte Leggi tutto...