Venerdì, 06 Settembre 2013 11:14

Fumetto contro tablet, chi vince?

Scritto da 

Il fumetto ha origini antiche

Il fumetto ha origini lontane e trova precursori già nell'antichità, ma la grande espansione, sia come prodotto di massa nella produzione seriale che fenomeno elitario nei lavori d'autore, avviene con lo sviluppo dell'industria culturale, nella prima metà del Novecento.
Le sue caratteristiche espressive gli hanno permesso di adattarsi ai filoni di genere e ai tipi di pubblico più vari, con connotazioni artistiche ed esiti qualitativi e commerciali diversi, a volte imprevedibili.

Stampato su carta

Il fumetto, come striscia, albo completo o intera collana, nasce quindi su carta, e dalla carta stampata acquisisce potenzialità e limiti di formato, diffusione, costi, maneggevolezza, fino a ciò che più affascina gli appassionati della stampa: il piacere di sfogliare il volume, respirando l'odore della pagina, sentendola sotto le dita.

Il fumetto condivide questo con il resto dell'editoria cartacea in genere, ma vi aggiunge, nel racconto disegnato con immagini e testo, anche la soddisfazione dell'occhio nel percorrere il senso narrativo attraverso i tratti figurativi e i dettagli estetici di ogni singola tavola.

Nuovi orizzonti: il tablet

I nuovi media non sostituiscono i precedenti, ma vi si aggiungono, fondendosi e aprendo nuovi orizzonti.
La recente diffusione di dispositivi elettronici come il tablet o l'e-book reader sembrerebbe condannare a morte il fumetto e più in generale i prodotti dell'industria editoriale per come li conosciamo oggi, ovvero su carta stampata.
È innegabile il vantaggio di questi supporti quanto a comodità ed economicità, e pure è chiaro che ne venga meno il piacere "fisico" della lettura.
La narrativa scritta, però, sta già migrando: la narrativa disegnata seguirà l'esempio?
Nel trasferimento del fumetto su tablet verrebbero necessariamente sacrificate alcune sue specificità: la visualizzazione su display difficilmente potrà tenerne conto.
Tuttavia l'eventualità di migrazione del fumetto su tablet potrebbe anche rappresentare una grossa opportunità.

Letto 2020 volte Ultima modifica il Venerdì, 06 Settembre 2013 11:22