Sabato, 28 Settembre 2013 13:11

L'arte del packaging

Scritto da 

Riassumendo, possiamo definire l'arte del packaging come l'arte del sapere fare bene le scatole! Per essere più precisi possiamo dire che si tratta di "osare" con arte "l'aspetto" di una confezione; una specie di vestito, ma in questo caso grafico che rende una scatola diversa, interessante, curiosa, originale. I designer che si occupano di packaging hanno il compito, creativo di progettare gli involucri che contengono i prodotti. Nell'arte del packaging il design è fondamentale, rappresenta la chiave di successo, tant'e che la creatività è la capacità di idee sempre nuove, porta ad ottenere risultati davvero sorprendenti. Da qui la capacità di riuscire ad esaltare l'interesse del consumatore regalando al prodotto un vero e proprio valore aggiunto. E' in questo modo che la confezione rappresenta e rassomiglia sempre più ad una vera e propria opera d'arte, in quest'era del design innovativo, dove è necessario risultare altamente competitivi sul mercato. Non basta più l'ottima qualità del prodotto, serve anche mirare all'aspetto visivo che è il primo fondamentale approccio atto a far compiere al cliente l'azione vera e propria dell'acquisto.

Un ruolo fondamentale nel commercio

Per alcuni, la confezione, al giorno d'oggi, sostituisce quella che un tempo era la figura del commerciante che imbustava il prodotto in sacchetti e buste anonime. Proprio attraverso l'arte del packaging è possibile dare ai prodotti la possibilità di poter comunicare direttamente con il cliente o con l'ipotetico cliente, che indeciso fra due prodotti, sceglierà quasi sicuramente quello che si presenta in una confezione curata in ogni suo dettaglio. Infatti le tre principali caratteristiche che fanno la differenza sono il colore, il formato ed il materiale che di questi tempi deve essere scelto con molta cura, meglio quindi materiali ecologici e riciclabili che mettono d'accordo proprio tutti: barattoli di latta, scatole di cartone, avveniristiche confezioni in nuove leghe in grado di comunicare in modo performante il brand, proprio come piace alle aziende!

Letto 1161 volte Ultima modifica il Sabato, 28 Settembre 2013 14:20